Pescara – Chieti

Seleziona sezione
  • Panoramica
  • Dossier di progetto
  • Aspetti territoriali
  • Calendario eventi
  • Eventi passati
  • Contributi
  • FAQ

Dossier di Progetto

Il seguente dossier illustra l’articolazione, le caratteristiche, le modalità di realizzazione, gli impatti e i benefici del Progetto di raddoppio della tratta Pescara-Chieti-Interporto d’Abruzzo.

Tale intervento, che prevede il potenziamento di tre Lotti sul territorio abruzzese, si inserisce all’interno del più ampio progetto di velocizzazione della tratta Roma-Pescara, che ha come obiettivo ultimo favorire un più efficace collegamento tra Roma, i territori dell’entroterra appenninico e l’estremo settore nord-orientale della Regione Abruzzo.

Senza titolo
Dossier di Progetto
Documentazione PFTE Lotto 1 e 2
Documentazione PFTE Lotto 3
Approfondimento - Progetto interramento

Il tracciato

Il Progetto, che rappresenta una parte integrante degli interventi previsti dal Global Project della Roma-Pescara, consiste nel raddoppio di tre Lotti.

  • Lotto 1: il raddoppio della linea Pescara Porta Nuova – P.M. San Giovanni Teatino, che ricade interamente nei territori comunali di Pescara, San Giovanni Teatino e Chieti, viene realizzato sul lato sinistro della linea esistente per un’estensione complessiva di circa 6,5 km. Tale tratta ferroviaria prevede la realizzazione della nuova fermata ferroviaria Aeroportopresso il Comune di San Giovanni Teatino a una distanza di 530 m dall’Aeroporto Internazionale d’Abruzzo.
  • Lotto 2: il secondo intervento riguarda il raddoppio della linea P.M. San Giovanni Teatino – Chieti nei territori comunali di Pescara, San Giovanni Teatino, Chieti e prevede una variante velocizzata di tracciato (variante di San Martino), per una lunghezza totale di 5,5 km. Il tracciato interseca e segue la Linea Storica fino ad arrivare alla Fermata Madonna delle Piane, che sarà riqualificata per migliorarne accessibilità e fruibilità.
  • Lotto 3: l’ultima parte dell’intervento riguarda il raddoppio della tratta Chieti – Interporto d’Abruzzo, interamente ricadente nell’area della Provincia e del Comune di Chieti. Il tracciato ferroviario, ideato e progettato per ridurre al minimo l’impatto sul territorio fortemente urbanizzato e caratterizzato da vincoli legati alla viabilità, alle infrastrutture e alla presenza di edifici produttivi, industriali e civili, presenta un’estensione complessiva di 4,09 km e si sviluppa in tratti all’aperto affiancati alla Linea Storica.

Il piano degli espropri

Le operazioni di esproprio e demolizione relative al progetto di realizzazione dei Lotti 1, 2 e 3 interessano principalmente terreni edificabili e edificati, dove sono presenti fabbricati a destinazione di civile abitazione, commerciale e artigianale, oltre a numerosi manufatti, opere murarie, recinzioni di vario tipo, cancellate, impianti di irrigazione, pozzi, depositi attrezzi e piccole porzioni di terreni agricoli.

La documentazione predisposta nell’ambito del PFTE dei tre Lotti include la Relazione Giustificativa degli espropri, in cui vengono descritte le principali caratteristiche degli immobili interessati dalle opere, la previsione di spesa finalizzata alla procedura espropriativa e la metodologia applicata per la determinazione dei valori da attribuire agli immobili.

Espropri Lotto 1 raddoppio della linea Pescara Porta Nuova – P.M. San Giovanni Teatino:

Comune di Pescara
File 1/2
File 2/2
Comune di San Giovanni Teatino
File 1/2
File 2/2
Link relazione giustificativa espropri lotto 1
File 1/1
Espropri Lotto 2 raddoppio della linea P.M. San Giovanni Teatino – Chieti:
Comune di San Giovanni Teatino
File 1/1
Comune di Chieti
File 1/2
File 2/2
Link relazione giustificativa espropri lotto 2
File 1/1
Espropri Lotto 3 raddoppio della linea Chieti – Interporto d’Abruzzo:
Piano particellare di esproprio Comune di Chieti
File 1/3
File 2/3
File 1/3
Elenco ditte Comune di Chieti
File 1/1
Costo delle espropriazioni
File 1/1
Link relazione giustificativa espropri Comune di Chieti
File 1/1
Link relazione giustificativa espropri lotto 3
File 1/1

Viabilità di cantiere

La fase di cantierizzazione degli interventi infrastrutturali costituisce un elemento di impatto sulla rete viaria esistente, a causa delle interferenze alla circolazione prodotte.

  • Lotto 1: nella zona urbana della città di Pescara, la prevista demolizione del cavalcaferrovia (IV01) renderà necessaria la temporanea chiusura della SS5 Tiburtina: i conseguenti disagi al traffico veicolare saranno mitigati prevedendo la realizzazione del nuovo cavalcaferrovia per fasi, con l’intento di completare quanto più possibile della nuova opera prima della dismissione della struttura esistente e anticipando l’ultimazione del sottovia (SL06) di Via Lago Trasimeno.
  • Lotto 2: presso la zona urbana della città di Chieti, si svolgeranno opere di demolizione e ricostruzione dei due viadotti e sottopassi VI08 e VI09. Per mitigare i disagi alla viabilità, si prevede la chiusura delle due opere a fasi alterne durante la realizzazione, permettendo, così, l’utilizzo del sottopasso libero per il transito viario con la sezione corrente o tramite locali parzializzazioni nella zona di innesto.
  • Lotto 3: nell’ambito urbano della città di Chieti, verranno eseguite attività di demolizione e ricostruzione di due viadotti (VI31 e VI32) responsabili del collegamento tra zone Est ed Ovest della città, divise dalla linea ferroviaria. Le due opere non saranno realizzate contemporaneamente, al fine di evitare una completa chiusura della rete stradale. Le attività di ripristino della viabilità garantiranno il transito viario tramite l’attuale tratto o attraverso deviazioni locali.
Lotto 1 – RELAZIONE DI CANTIERIZZAZIONE
Lotto 2 – RELAZIONE DI CANTIERIZZAZIONE
Lotto 3 – RELAZIONE DI CANTIERIZZAZIONE

La sostenibilità del progetto

La realizzazione del progetto apporterà diversi benefici in un’ottica di sostenibilità ambientale, sociale ed economica, contribuendo allo sviluppo infrastrutturale e logistico del territorio e ad un incremento del benessere della collettività. La mitigazione dei cambiamenti climatici, la riduzione dell’inquinamento atmosferico, la riqualificazione urbana mirata e una migliore accessibilità ad una più ampia gamma di servizi per i trasporti ferroviari sono alcuni degli obiettivi fondamentali per il conseguimento dei risultati di sostenibilità del progetto e per una conseguente fruizione green del territorio.

Gli interventi, dunque, puntano a contribuire concretamente alle strategie globali di sviluppo sostenibile, mirando alla riduzione degli impatti sull’ambiente e alla decarbonizzazione del settore trasportistico.

Elementi di sostenibilità
Relazione di sostenibilità

Gli aspetti ambientali e territoriali

La realizzazione dell’opera infrastrutturale incide in maniera trascurabile sull’ambiente naturale circostante e sulla biodiversità locale, in quanto l’interruzione fisica di elementi connettivi naturali e/o di corridoi ecologici è limitata a due sole aree a cavallo del tracciato, occupate da boschi residuali della fascia collinare. La naturalità di tali zone sarà, tuttavia, rafforzata dall’implementazione di opere a verde previste dal progetto.

Rispetto al territorio, le analisi preliminari condotte stimano una sottrazione di circa 225.431 m2 di superfice di suolo attualmente non consumato, costituiti perl’86% da aree agricole (seminativi, sistemi particellari complessi, colture orticole), e per il restante 14% da aree naturali di cedui matricinati e aree con vegetazione arbustiva in evoluzione.

A fronte di ciò e delle opere a verde previste, l’impatto potenziale del progetto sul territorio si può considerare trascurabile.

A supporto del progetto è prevista, comunque, un’attività di monitoraggio ambientale che ha lo scopo di esaminare le eventuali variazioni che intervengono nell’ambiente (acque, flora e fauna, aria, rumori, vibrazioni, paesaggio, campi elettromagnetici) a seguito della costruzione dell’opera e/o del suo esercizio, risalendo alle loro cause.

STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE (Dossier fotografico)
LOTTO 3 - STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE (Relazione Generale)
LOTTO 3 - PROGETTO AMBIENTALE DELLA CANTIERIZZAZIONE (Relazione Generale – Addendum)
LOTTO 3 - STUDIO DI IMPATTO AMBIENTALE (Sintesi Non Tecnica)

Il contesto paesaggistico

La realizzazione delle opere lineari e di quelle di viabilità previste dal progetto, e dunque l’introduzione di nuovi elementi fisici nella strutturazione del paesaggio, non costituiscono un impatto tale da interromperne la naturale conformazione o modificarne significativamente la percezione.

Nello specifico, le nuove componenti ferroviarie si sviluppano in affiancamento stretto al tracciato già esistente, mentre le opere viarie connesse (la nuova viabilità, la realizzazione di nuovi fabbricati e l’inserimento di barriere antirumore) si prefigurano principalmente come elementi di sfondo agli interventi sulla linea e di occlusione visiva parziale del paesaggio.

Lotto 3 – RELAZIONE PAESAGGISTICA GENERALE
ADDENDUM ALLA RELAZIONE PAESAGGISTICA
Lotto 3 – RELAZIONE PAESAGGISTICA (Book Elaborati Grafici)
Lotto 3 – RELAZIONE PAESAGGISTICA (Dossier Fotografico)

Tenuta idrologica

La realizzazione delle opere infrastrutturali del progetto prevede l’attraversamento e l’eventuale modifica delle condizioni di deflusso di corsi d’acqua superficiali esistenti.

Gli studi idrologici svolti evidenziano, tuttavia, che le opere di progetto non costituiscono un aumento del rischio di inondazione esistente e che sarà possibile effettuare interventi mirati alla riduzione e all’eliminazione di condizioni di rischi futuri, qualora si ritenessero necessari. Pertanto, l’impatto esercitato dagli interventi infrastrutturali è da ritenere nullo.

Lotto 1 – Relazione Geologica, Geomorfologica e Idrogeologica
Lotto 2 – Relazione Geologica, Geomorfologica e Idrogeologica
Lotto 3 – Relazione Geologica, Geomorfologica e Idrogeologica
RELAZIONE IDROLOGICA (Generale)
RELAZIONE IDRAULICA, MODELLO BIDIMENSIONALE DEL FIUME PESCARA E CORSI D’ACQUA MINORI (Generale)
STUDIO DI GEOMORFOLOGIA FLUVIALE (Generale)
Lotto 3 – RELAZIONE IDROLOGICA
Lotto 3 – RELAZIONE IDRAULICA, MODELLO BIDIMENSIONALE DEL FIUME PESCARA E CORSI D’ACQUA MINORI
Lotto 3 – STUDIO DI GEOMORFOLOGIA FLUVIALE

Rumori e vibrazioni

Il progetto prevede la realizzazione di interventi di protezione acustica, ovvero l’installazione di barriere antirumore, per la quasi totale riduzione dell’impatto sonoro presso i centri abitati, gli edifici e le zone più sensibili al rumore.

Le verifiche effettuate sui livelli vibrazionali, così come per i disturbi acustici, riguardano le aree in corrispondenza di edifici e tengono conto degli scenari di esercizio nelle fasce diurne e notturne. Tali valutazioni non hanno riscontrato la presenza di criticità da vibrazioni per le tratte delle aree in questione e, di conseguenza, non si registrano impatti vibrazionali rilevanti esercitati dalla messa in funzione dell’opera.

Barriere Antirumore (Carpenteria generale)
Lotto 3 – Barriere Antirumore (Relazione tecnico-descrittiva)
Studio Acustico (Relazione Generale)
Studio Vibrazionale (Relazione Generale)
Lotto 3 – Studio Acustico
Lotto 3 – Studio Vibrazionale

Calendario eventi

Il Dibattito Pubblico per il Progetto di Fattibilità Tecnico Economica per la realizzazione del potenziamento della linea Pescara – Chieti si articola in una serie di eventi, previsti sia in modalità online che in presenza.
È possibile registrarsi per seguire gli incontri a calendario e segnalare la propria volontà di partecipare attivamente, anticipando nell’apposito modulo l’argomento che si intende affrontare.

Non ci sono eventi disponibili per questa tratta

Eventi passati

Pescara - Chieti

Presentazione della Relazione Conclusiva

06 Giugno 2024 18:00 Online

Deprecated: preg_split(): Passing null to parameter #2 ($subject) of type string is deprecated in /var/www/vhosts/potenziamentopescarachieti.it/dp.potenziamentopescarachieti.it/wp-includes/formatting.php on line 3506
L’incontro sarà interamente dedicato alla presentazione da parte [...] Scopri di più
Pescara - Chieti

Presentazione del Documento delle Domande

28 Maggio 2024 18:00 Online

Deprecated: preg_split(): Passing null to parameter #2 ($subject) of type string is deprecated in /var/www/vhosts/potenziamentopescarachieti.it/dp.potenziamentopescarachieti.it/wp-includes/formatting.php on line 3506
Nel Documento delle Domande sono esposte sistematicamente le [...] Scopri di più
Pescara - Chieti

L’opera al servizio dei territori: obiettivi nazionali, benefici locali e soluzioni per il suo inserimento nel contesto di Chieti

16 Maggio 2024 17:30 In presenzaOnline Locale Amadeus - Via Aterno, 435 - 66100 Brecciarola Chieti

L’incontro sarà trasmesso in diretta. A distanza si potranno porre domande in chat ma non intervenire. 

Scopri di più
Pescara - Chieti

Il tracciato dell’opera e le principali interferenze con il territorio

16 Maggio 2024 10:30 In presenza

Incontro a inviti con amministratori locali e tecnici

Scopri di più
Pescara - Chieti

L’opera al servizio dei territori: obiettivi nazionali, benefici locali e soluzioni per il suo inserimento nel contesto di San Giovanni Teatino

15 Maggio 2024 17:30 In presenzaOnline On Display - Sala Luna - Via Treviso, 2 - San Giovanni Teatino

L’incontro sarà trasmesso in diretta. A distanza si potranno porre domande in chat ma non intervenire;

Scopri di più
Pescara - Chieti

Il tracciato dell’opera e le principali interferenze con il territorio

15 Maggio 2024 10:30 In presenza

Incontro a inviti con amministratori locali e tecnici

Scopri di più
Pescara - Chieti

L’opera al servizio dei territori: obiettivi nazionali, benefici locali e soluzioni per il suo inserimento nel contesto di Pescara

14 Maggio 2024 17:30 In presenzaOnline Sala D'annunzio Dell’ Aurum, Largo Gardone Riviera, 65126 Pescara PE

L’evento sarà trasmesso in diretta. A distanza si potranno porre domande in chat, ma non intervenire.

Scopri di più
Pescara - Chieti

Il tracciato dell’opera e le principali interferenze con il territorio

14 Maggio 2024 10:30 In presenza

Incontro a inviti con amministratori locali e tecnici

Scopri di più
Pescara - Chieti

Gli aspetti urbanistici e ambientali dell’opera

09 Maggio 2024 17:30 Online

Deprecated: preg_split(): Passing null to parameter #2 ($subject) of type string is deprecated in /var/www/vhosts/potenziamentopescarachieti.it/dp.potenziamentopescarachieti.it/wp-includes/formatting.php on line 3506
L' incontro in modalità Webinar, sarà centrato sulle problematiche [...] Scopri di più
Pescara - Chieti

Le ragioni dell’opera e i vantaggi per l’entroterra e la costa abruzzese

07 Maggio 2024 17:30 Online

Deprecated: preg_split(): Passing null to parameter #2 ($subject) of type string is deprecated in /var/www/vhosts/potenziamentopescarachieti.it/dp.potenziamentopescarachieti.it/wp-includes/formatting.php on line 3506
L’incontro si apre dando voce agli stakeholder che hanno [...] Scopri di più
Pescara - Chieti

Presentazione del progetto

02 Maggio 2024 17:30 Online

Deprecated: preg_split(): Passing null to parameter #2 ($subject) of type string is deprecated in /var/www/vhosts/potenziamentopescarachieti.it/dp.potenziamentopescarachieti.it/wp-includes/formatting.php on line 3506
L’esperienza maturata ci porta a iniziare il Dibattito [...] Scopri di più

Contributi

Questa sezione è dedicata agli approfondimenti che i cittadini e i portatori di interesse vorranno condividere pubblicamente, come contributo al Dibattito Pubblico per il Progetto di Fattibilità Tecnico Economica per la realizzazione del potenziamento della linea Pescara – Chieti.
Con il modulo di seguito disponibile si ha la possibilità di inviare proposte, osservazioni e commenti al progetto oggetto della procedura di dibattito pubblico.
I documenti ricevuti saranno pubblicati su questo stesso sito.
La data ultima per l'invio dei contributi e domande è il 21 maggio 2024.

Quaderno di Adelina Perfetti

Vedi

Quaderno di Alessio Pace

Vedi

Quaderno della Città di San Giovanni Teatino

Vedi

Quaderno di Marco Caldarelli

Vedi

Partecipa con il tuo contributo

Questa sezione è dedicata agli approfondimenti che i cittadini e i portatori di interesse vorranno condividere pubblicamente, come contributo al Dibattito Pubblico per il Progetto di Fattibilità Tecnico Economica per la realizzazione del potenziamento della linea Pescara – Chieti.
Con il modulo di seguito disponibile si ha la possibilità di inviare proposte, osservazioni e commenti al progetto oggetto della procedura di dibattito pubblico.
I documenti ricevuti saranno pubblicati su questo stesso sito.





    FAQ

    Non ci sono FAQ disponibili per questa tratta